Stefano Corti

AMBIENTE, RAVE PARTY MODENA: CORTI, MINACCE DI MORTE A SALVINI E OFFESE ALLA POLIZIA MA LA SINISTRA TACE

 

Roma, 17 Feb. - “Totale disprezzo delle regole, violenza, lancio di sassi contro la polizia, minacce di morte alle forze dell'ordine, a Salvini, scritti deliranti contro le foibe e persino lo sfregio di un simbolo di Modena come Luciano Pavarotti. E' questo il risultato del raid di un gruppo di delinquenti, firmatisi come anarchici, in via Mercalli alla Madonnina a Modena. I colpevoli sono una cinquantina di ragazzi che ha messo a ferro e fuoco un intero quartiere cittadino. Scene di guerriglia urbana prontamente minimizzate con l'etichetta di rave party. La sinistra che governa da sempre la città tollera tutto questo, accetta che le forze dell'ordine vengano umiliate e alza le spalle davanti alle minacce di morte lanciate a Salvini. A Modena la scorsa notte si è andati ben oltre l'odio, al paradossale grido di libertà gridato da quei delinquenti, si è calpestata ogni regola democratica. Ma nessuno, nel Pd sempre pronto a stracciarsi le vesti e a gridare al fascismo, ha detto nulla. Noi non ci abitueremo mai a chi scrive su un muro di voler sparare a Salvini, di volere più poliziotti morti o che le foibe sono una menzogna di stato e ci auguriamo che ai responsabili di questo scempio sia concesso molto tempo per riflettere in galera”.

 

Così il senatore modenese della Lega Stefano Corti.

SCUOLA: CORTI, A MODENA PROF FESTEGGIA IN CLASSE BONACCINI, SINISTRA CONDANNI

 

Roma, 5 feb. - "Dopo le regionali in Emilia Romagna in un liceo modenese, un professore di una classe quinta del "Muratori San Carlo" ha pensato bene di festeggiare la vittoria di Stefano Bonaccini, portando in classe vino e dolci. Correttamente, i ragazzi di Azione studentesca hanno manifestato tutto il loro sdegno, perché qui non è in discussione la legittima appartenenza politica di un insegnante, ma la sua decisione deliberata di ostentarla in modo del tutto inopportuno. Cosa sarebbe accaduto se un fatto simile a Modena fosse stato compiuto a favore della candidata Lega? Uno studente con idee politiche diverse rispetto a questo insegnante cosa avrebbe dovuto fare di fronte a tale arrogante festeggiamento? L'episodio denunciato dall'associazione studentesca, e non smentito dalla preside, merita un approfondimento e una ferma condanna da parte della sinistra. Bene dunque ha fatto la consigliera comunale della Lega Beatrice De Maio a chiedere chiarimenti formali al provveditore, poiché è giusto che i modenesi sappiano cosa viene insegnato nella scuola pubblica ai loro figli e se comportamenti simili siano ritenuti tollerabili e non passibili di censura".

 

Così il senatore modenese della Lega Stefano Corti.

CORTI: CON LA LEGA ALLA GUIDA DELLA REGIONE STAZIONI INVERNALI AL SICURO

Roma 24 gen. - ‘Le stazioni invernali dell'Appennino emiliano-romagnolo con la vittoria domenica della Lega in Regione saranno non solo supportate, ma potenziate. In queste ore una sinistra disperata e attanagliata dalla paura di perdere per la prima volta la sua ultima roccaforte, lascia credere che con il Carroccio in Regione vi saranno tagli ai fondi ai piccoli Comuni. Ovviamente niente di più falso, ma è vero il contrario. Lucia Borgonzoni, i parlamentari della Lega, me compreso, e i candidati della Regione in questa campagna elettorale hanno visitato capillarmente le stazioni invernali dell'Alto Appennino emiliano. Ne abbiamo verificato l'efficienza e ascoltato le esigenze e necessità. Dalla Regione, con la presidente Borgonzoni, continueremo a seguire e supportare i nostri centri montani e i loro poli attrattivi’. 

 

Così il senatore Lega Stefano Corti.

CORTI: "PALAZZETTO PIEVEPELAGO, DAL CENTROSINISTRA NESSUNA RISPOSTA. QUELLO DI DOMENICA SARÀ UN VOTO PER LA LIBERTÀ E LA TRASPARENZA"

Roma 23 gen. "Alla Lega e alla opposizione di Pievepelago non è dato sapere lo stato in cui versa il palazzetto comunale. La giunta di centrosinistra infatti non ha risposto nei tempi dovuti all'accesso atti del gruppo di minoranza. Ad oggi risultano così essere 4 su 6 i protocolli ai quali l'amministrazione comunale non ha ancora dato risposta al gruppo di minoranza. Oltre al palazzetto parliamo tra l'altro di aspetti centrali per la comunità di Pieve a partire dal rifacimento della Seggiovia "Poggio Scorzatello" e dalle condizioni del "Ponte della Fola". Non solo, vi è una lettera firmata da una trentina di cittadini, protocollata a luglio 2019, per la quale ad oggi non è ancora giunta nessuna nessuna risposta, tant'è che gli stessi cittadini hanno inviato una settimana fa una lettera direttamente al Prefetto dove evidenziavano quanto ignorato dal sindaco. Questa è una situazione inaccettabile. Mi aspetto a questo punto che il sindaco dia celere riscontro. Episodi come questi dimostrano quanto quello di domenica sia un voto fondamentale per restituire libertà e trasparenza a una terra che la sinistra tratta come fosse casa propria. Ancora pochi giorni e la Lega restituirà ai cittadini della montagna e a tutti gli emiliano romagnoli una partecipazione vera alle scelte di governo, liberi da tessere e logiche di partito". 

 

Così in una nota il senatore della Lega Stefano Corti.

SENATORI

MASSIMILIANO ROMEO

NEWS       VIDEO

PAOLO TOSATO

NEWS       VIDEO

ENRICO MONTANI

NEWS       VIDEO

MARIA SAPONARA

NEWS       VIDEO

VALERIA ALESSANDRINI

NEWS       VIDEO

PAOLO ARRIGONI

NEWS       VIDEO

LUIGI AUGUSSORI

NEWS       VIDEO

ALBERTO BAGNAI

NEWS       VIDEO

CLAUDIO BARBARO

NEWS       VIDEO

GIORGIO MARIA BERGESIO

NEWS       VIDEO

LUCIA BORGONZONI

NEWS       VIDEO

GIULIA BONGIORNO

NEWS       VIDEO

STEFANO BORGHESI

NEWS       VIDEO

SIMONE BOSSI

NEWS       VIDEO

UMBERTO BOSSI

NEWS       VIDEO

LUCA BRIZIARELLI

NEWS       VIDEO

FRANCESCO BRUZZONE

NEWS       VIDEO

ROBERTO CALDEROLI

NEWS       VIDEO

MAURIZIO CAMPARI

NEWS       VIDEO

STEFANO CANDIANI

NEWS        VIDEO

MASSIMO CANDURA

NEWS       VIDEO

MARIA CRISTINA CANTÚ

NEWS       VIDEO

MARZIA CASOLATI

NEWS       VIDEO

GIAN MARCO CENTINAIO

NEWS           VIDEO

STEFANO CORTI

NEWS       VIDEO

WILLIAM DE VECCHIS

NEWS       VIDEO

ANTONELLA FAGGI

NEWS       VIDEO

ROBERTA FERRERO

NEWS       VIDEO

SONIA FREGOLENT

NEWS       VIDEO

UMBERTO FUSCO

NEWS       VIDEO

UGO GRASSI

NEWS       VIDEO

TONY IWOBI

NEWS       VIDEO

STEFANO LUCIDI

NEWS       VIDEO

MICHELINA LUNESU

NEWS       VIDEO

RAFFAELLA MARIN

NEWS       VIDEO

ROBERTO MARTI

NEWS       VIDEO

TIZIANA NISINI

NEWS       VIDEO

ANDREA OSTELLARI

NEWS       VIDEO

GIULIANO PAZZAGLINI

NEWS       VIDEO

EMANUELE PELLEGRINI

NEWS       VIDEO

PASQUALE PEPE

NEWS       VIDEO

SIMONA PERGREFFI

NEWS       VIDEO

CESARE PIANASSO

NEWS       VIDEO

SIMONE PILLON

NEWS       VIDEO

DAISY PIROVANO

NEWS       VIDEO

PIETRO PISANI

NEWS       VIDEO

MARIO PITTONI

NEWS       VIDEO

NADIA PIZZOL

NEWS       VIDEO

STEFANIA PUCCIARELLI

NEWS       VIDEO

PAOLO RIPAMONTI

NEWS       VIDEO

ALESSANDRA RICCARDI

NEWS       VIDEO

ERICA RIVOLTA

NEWS       VIDEO

GIANFRANCO RUFA

NEWS       VIDEO

MATTEO SALVINI

NEWS       VIDEO

PAOLO SAVIANE

NEWS       VIDEO

ROSELLINA SBRANA

NEWS       VIDEO

ARMANDO SIRI

NEWS       VIDEO

ERIKA STEFANI

NEWS       VIDEO

ELENA TESTOR

NEWS       VIDEO

FRANCESCO URRAO

NEWS       VIDEO

GIANPAOLO VALLARDI

NEWS       VIDEO

MANUEL VESCOVI

NEWS       VIDEO

CRISTIANO ZULIANI

NEWS       VIDEO

Stampa Stampa | Mappa del sito
© GRUPPO LEGA NORD E AUTONOMIE PIAZZA MADAMA 1 00186 ROMA Partita IVA: