Stefania Pucciarelli

FRANCIA, PUCCIARELLI: FARINETTI CHIEDA SCUSA A ITALIANI

 

Roma, 11 feb. - “Farinetti chiederà scusa ai francesi per le dichiarazioni del governo italiano? Farebbe meglio prima a scusarsi con gli italiani per il suo appoggio al Pd , che negli anni scorsi e con i governi precedenti, ha prodotto le peggiori leggi e politiche del lavoro che l’Italia repubblicana abbia mai conosciuto. Inoltre, per chi come me viene dalla provincia della Spezia il nome di Farinetti è legato a doppio filo alle mai mantenute promesse elettorali del Partito Democratico. Tutti ricordiamo, difatti, come in vista delle elezioni regionali del 2015, il brand Eataly e la sua diffusione sul nostro territorio pareva dovesse rappresentare la salvezza per la Tenuta di Marinella, florida realtà produttiva di rilievo nazionale messa in ginocchio dalle politiche del Pd. Quando però le elezioni le ha poi vinte la Lega, il promesso insediamento di Eataly è evaporato così come l’attenzione del Pd per il territorio, evidenziando il consueto uso strumentale delle tornate elettorali da parte del Partito Democratico”.

 

Lo dice la senatrice della Lega Stefania Pucciarelli a commento delle dichiarazioni di Oscar Farinetti sulla necessità di scuse nei confronti della Francia a riguardo dei rapporti tra i due paesi.

MUTILAZIONI GENITALI, PUCCIARELLI: FERMARE ORRIBILE PRATICA È BATTAGLIA CIVILTÀ

 

Roma, 6 feb - “Oggi è la giornata mondiale contro le mutilazioni genitali femminili, e da donna prima ancora che da presidente della commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato mi associo alla pubblica condanna di queste pratiche particolarmente crudeli e terrificanti perché rivolte, in primo luogo, nei confronti delle bambine. In molte regioni dell’Africa, del Medio Oriente e dell’Asia, l’infibulazione è un fenomeno giustificato dalle prescrizioni della tradizione sociale o religiosa, e anche nei Paesi occidentali, tra cui il nostro, certe pratiche sono portate avanti da alcuni membri delle comunità immigrate a dispetto delle leggi nazionali. Condannare, combattere e prevenire questa barbarie è un imperativo etico a cui la comunità internazionale non può sottrarsi”.

 

Lo dice la presidente della commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato Stefania Pucciarelli.

DIRITTI UMANI, PUCCIARELLI: ESECUZIONI IN IRAN INQUIETANTI, FERMA CONDANNA. PIÙ SPAZIO A DIRITTI UMANI

 

Roma, 1 feb - “Le notizie provenienti dall’Iran relative alle esecuzioni capitali sono inquietanti e non possono lasciarci indifferenti. Le cronache oggi riportate anche dai quotidiani Avvenire e Il Foglio raccontano dell’esecuzione di un cittadino accusato di omosessualità. Questi fatti sono preoccupanti e si aggiungono purtroppo a una lunga serie di notizie e report di osservatori indipendenti riguardanti violazioni di diritti umani. Da parte nostra, la ferma condanna di ogni orrore: bisogna proseguire e intensificare l’impegno da parte di tutta la comunità internazionale per la promozione dei diritti umani dappertutto. Manterremo alta l’attenzione e terremo aperti tutti i canali di comunicazione e dialogo con l’Iran sui temi sensibili riguardanti i diritti umani”.

 

Lo dichiara Stefania Pucciarelli, senatrice della Lega, presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei Diritti Umani.

SUPERCOPPA, PUCCIARELLI: LETTERA A MICCICHÈ, SPOSTARE SEDE PARTITA

 

Roma, 8 gen - "Questa mattina ho inviato una lettera al Presidente della Lega Serie A Gaetano Miccichè per chiedere, nell'ambito delle sue competenze e attraverso le procedure più idonee, di spostare la finale di Supercoppa italiana in un'altra località ed in condizioni compatibili con i valori del calcio e dello sport in generale. Ritengo che tale iniziativa rappresenterebbe un segnale inequivocabile ed efficace che il mondo del calcio italiano manderebbe ai milioni di tifosi e tifose che lo compongono e ne rappresentano genuina ricchezza, fungendo al contempo da stimolo per chi ha responsabilità politiche a non abdicare mai dalla irrinunciabile responsabilità di favorire leggi e trattati internazionali tesi a preservare e a non mortificare la condizione della donna, pilastro fondamentale di ogni società civile".

 

Lo dice la senatrice della Lega e presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei Diritti Umani, Stefania Pucciarelli.

SICUREZZA, PUCCIARELLI: DICHIARAZIONI SU OMICIDIO DESIRÉE AL FOGLIO, TAJANI FACCIA CHIAREZZA

 

Roma, 4 gen. - “Invito Antonio Tajani a fare chiarezza sulle sue dichiarazioni, riportate oggi su Il Foglio come parte di un suo virgolettato, in cui sosterrebbe che gli immigrati non hanno avuto alcun ruolo nello stupro e nell'assassinio di Desirée Mariottini. Spero si tratti di una svista o di un refuso, altrimenti sarebbe una uscita alquanto infelice, sulla pelle di una ragazzina uccisa. Se tali affermazioni sono sue, mi sorge il dubbio che Forza Italia stia prendendo una deriva radical chic come il Pd, in cui pur di dare contro a questo governo rinnega principi di ordine pubblico, sicurezza e tutela delle fasce deboli. Spero abbia modo di smentire, altrimenti più che un partito rinnovato Forza Italia sembrerebbe una fotocopia del Partito Democratico. La memoria di Desirée non merita di essere infangata e il legame tra immigrazione e criminalità non ha alcunché di demagogico, ma è pura realtà. Mi auguro Tajani chiarisca: sparate di questo genere si potrebbero e dovrebbero evitare, perché non farebbero altro che confermare lo scollamento di certa politica con il Paese reale”.

 

Lo dichiara Stefania Pucciarelli, Senatrice della Lega, presidente della Commissione per la tutela e la promozione dei Diritti Umani del Senato, commentando l’intervista ad Antonio Tajani apparsa oggi a pag. 1 del quotidiano Il Foglio.

MANOVRA, SENATORI LIGURI: RISPOSTA CONCRETA AI BALNEARI, SU BOLKESTEIN UNA BOCCA DI OSSIGENO

 

Roma, 17 dic. - "Una boccata di ossigeno che durerà almeno quindici anni. Da liguri, esprimiamo grande soddisfazione per la notizia dell’intesa relativa ai 15 anni di proroga di esclusione della direttiva Bolkestein per il comparto balneare. Era una priorità, che ci ha visto in prima linea al fianco del Ministro Gian Marco Centinaio e dello stesso Ministro Matteo Salvini, da sempre sensibili alla tematica. Siamo vicini ai balneari, settore fondamentale per tutto il Paese e in particolare per la Liguria, decisivo per l’economia del territorio, per il turismo e per la tutela dei litorali. Grazie alla Lega, il Governo passa ancora una volta dalle parole ai fatti, per dare risposte concrete attese da lungo tempo. Questo è un importantissimo passo in avanti, che ci fa affrontare con maggiore energia e impegno la prossima sfida, l’uscita totale dalla Bolkestein. Dalle parole ai fatti, sempre con il territorio ligure nel cuore".

 

Lo dichiarano i Senatori liguri della Lega Francesco Bruzzone, Stefania Pucciarelli e Paolo Ripamonti.

PIETRE INCIAMPO, PUCCIARELLI: FERMA CONDANNA, BARBARIE NON PASSERANNO

 

Roma, 10 dic - "Massima solidarietà alla Comunità ebraica e decisa condanna dell'inqualificabile furto delle pietre d'inciampo avvenuto nel rione Monti. Le ho espresse alla presidente Ruth Dureghello in una lettera inviatale stamani anche a nome dei membri della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani che presiedo. Lo scellerato gesto compiuto da chi ha rubato le "pietre della memoria", dimostra che la guardia non può essere mai abbassata, ed è per questo che ho assicurato l'impegno della Commissione a vigilare perché accadimenti di questa bassa levatura non passino inosservati ed anzi vengano puntualmente stigmatizzati. Non si può restare in silenzio quando il ricordo di chi ha sofferto l'Olocausto, pagando con la propria vita, viene così miseramente offeso".

 

Lo dice in una nota la senatrice della Lega Stefania Pucciarelli, presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani.

MIGRANTI: RISOLUZIONE MAGGIORANZA, PUCCIARELLI, DIFENDERE I CONFINI E AIUTARE I POPOLI A CASA LORO

 

Roma, 16 Ott - "Questo è il tempo del cambiamento, che va governato e non più subito. Non è politicamente concepibile che l'Italia, dal 2011 ad oggi, abbia sempre affrontato vertici europei in una condizione di debolezza, di sopraffazione che non ha prodotto strategie vincenti, risolutive dei numerosi problemi che il continente fronteggia. La solita elitè che ha malgovernato i cambiamenti epocali che stiamo vivendo, ora però deve fare i conti con un'Italia che si siede ai tavoli ed ai consessi europei, senza cappello in mano, senza più complessi. L'Italia ed il suo governo stanno dando esempio certo di come affrontare i problemi realmente, uscendo dalla fase emergenziale quindi provvisoria, contrapponendosi a politiche di austerità e di fratture sociali. Il nostro paese ed il nostro governo non temono più le decisioni delle oligarchie europee, dimostrando con i fatti che le cose possono cambiare, come avvenuto con il contenimento degli sbarchi e con la giusta rivendicazione che l'Italia non sia più sola a gestire emergenze continentali. Ribadire con forza di voler aiutare i migranti a casa loro, significa porre la politica europea su basi realmente risolutive e non più di mera, sterile ed infinita discussione. Chi vuole lasciarci soli, non ci troverà più disposti a subire in silenzio. L'Europa può fare molto, e su tematiche che influenzano la vita dei cittadini nella quotidianità, come il contrasto alla cyber criminalità o alla lotta alle mafie: noi ci saremo, pronti a ribadire l'attaccamento al nostro Continente, ricollocando il nostro paese al posto dove merita e che gli spetta".

 

Lo afferma Stefania Pucciarelli, vicecapogruppo Lega al Senato, nella dichiarazione di voto sulla risoluzione di maggioranza oggi in aula Palazzo Madama.

SENATORI

MASSIMILIANO ROMEO

NEWS       VIDEO

PAOLO TOSATO

NEWS       VIDEO

ENRICO MONTANI

NEWS       VIDEO

STEFANIA PUCCIARELLI

NEWS       VIDEO

PAOLO ARRIGONI

NEWS       VIDEO

ROBERTO CALDEROLI

NEWS       VIDEO

LUIGI AUGUSSORI

NEWS       VIDEO

ALBERTO BAGNAI

NEWS       VIDEO

CLAUDIO BARBARO

NEWS       VIDEO

GIORGIO MARIA BERGESIO

NEWS       VIDEO

ANNA CINZIA BONFRISCO

NEWS       VIDEO

LUCIA BORGONZONI

NEWS       VIDEO

GIULIA BUONGIORNO

NEWS       VIDEO

STEFANO BORGHESI

NEWS       VIDEO

SIMONE BOSSI

NEWS       VIDEO

UMBERTO BOSSI

NEWS       VIDEO

LUCA BRIZIARELLI

NEWS       VIDEO

FRANCESCO BRUZZONE

NEWS       VIDEO

MAURIZIO CAMPARI

NEWS       VIDEO

STEFANO CANDIANI

NEWS        VIDEO

MASSIMO CANDURA

NEWS       VIDEO

MARIA CRISTINA CANTÚ

NEWS       VIDEO

MARZIA CASOLATI

NEWS       VIDEO

GIAN MARCO CENTINAIO

NEWS           VIDEO

WILLIAM DE VECCHIS

NEWS       VIDEO

ANTONELLA FAGGI

NEWS       VIDEO

ROBERTA FERRERO

NEWS       VIDEO

SONIA FREGOLENT

NEWS       VIDEO

UMBERTO FUSCO

NEWS       VIDEO

TONY IWOBI

NEWS       VIDEO

MICHELINA LUNESU

NEWS       VIDEO

RAFFAELLA MARIN

NEWS       VIDEO

ROBERTO MARTI

NEWS       VIDEO

TIZIANA NISINI

NEWS       VIDEO

ANDREA OSTELLARI

NEWS       VIDEO

GIULIANO PAZZAGLINI

NEWS       VIDEO

EMANUELE PELLEGRINI

NEWS       VIDEO

PASQUALE PEPE

NEWS       VIDEO

SIMONA PERGREFFI

NEWS       VIDEO

CESARE PIANASSO

NEWS       VIDEO

SIMONE PILLON

NEWS       VIDEO

DAISY PIROVANO

NEWS       VIDEO

PIETRO PISANI

NEWS       VIDEO

MARIO PITTONI

NEWS       VIDEO

NADIA PIZZOL

NEWS       VIDEO

PAOLO RIPAMONTI

NEWS       VIDEO

ERICA RIVOLTA

NEWS       VIDEO

GIANFRANCO RUFA

NEWS       VIDEO

MATTEO SALVINI

NEWS       VIDEO

MARIA SAPONARA

NEWS       VIDEO

PAOLO SAVIANE

NEWS       VIDEO

ROSELLINA SBRANA

NEWS       VIDEO

ARMANDO SIRI

NEWS       VIDEO

ERIKA STEFANI

NEWS       VIDEO

DONATELLA TESEI

NEWS       VIDEO

GIANPAOLO VALLARDI

NEWS       VIDEO

MANUEL VESCOVI

NEWS       VIDEO

CRISTIANO ZULIANI

NEWS       VIDEO

Stampa Stampa | Mappa del sito
© GRUPPO LEGA NORD E AUTONOMIE PIAZZA MADAMA 1 00186 ROMA Partita IVA: