Massimiliano Romeo

CORONAVIRUS: ROMEO, INSULTI CRIMI SONO RICERCA VISIBILITÀ, CHIEDANO SCUSA A PAESE

Roma, 24 feb.- "Capiamo la necessità di visibilità  che però  non si ottiene insultando e raccontando falsità. Crimi sappia che la verità è che per Conte e i suoi ministri fino al giorno prima che esplodesse il caso, tutto era sotto controllo. Anziché offendere chiedano scusa agli italiani e diano risposte concrete al Paese".

Così Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega al Senato. 

FOIBE: RITIRO ONORIFICENZA TITO NECESSARIO A PACIFICAZIONE, GOVERNO AGISCA

 

Roma, 10 feb. – “Dopo le condivisibili parole del Presidente Mattarella, il governo prosegua nel sentiero della pacificazione attraverso gesti concreti ed evidenti. Attendiamo dunque dall’esecutivo la revoca dell’onorificenza concessa al Maresciallo Tito quarantuno anni fa, ed il contemporaneo impegno, come già auspicato nella mozione contro l’antisemitismo, al mantenimento della memoria storica verso le nuove generazioni. Questo l’obiettivo della nostra mozione, a prima firma Matteo Salvini, presentata alla Presidente del Senato e che nella prossima capigruppo chiederemo di calendarizzare e discutere in aula il prima possibile”.

Così il senatore Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega a Palazzo Madama.

LIBIA: LEGA, PREMIER DIFENDA INTERESSI ITALIA

 

Roma, 21 gen. - "Conte, anziché rilasciare dichiarazioni di circostanza sulla Libia e sul ruolo dell'Unione Europea, sa che la Francia sta boicottando la condanna sul blocco del petrolio imposto da Haftar, sottoscritta dalle maggiori potenze atlantiche, tra le quali figurano Stati Uniti, Gran Bretagna e Italia? Lo sa, Conte, che tra gli impianti coinvolti c'è quello Eni di Mellitah, dove grandi professionalità italiane lavorano promuovendo cooperazione e sviluppo? Lui e Di Maio ce la fanno a difendere i nostri interessi, i nostri settori produttivi fuori dal Paese? Serve coraggio e buona politica, basta far pagare al Paese la loro incapacità e il loro dilettantismo".

 

Così Massimiliano Romeo e Riccardo Molinari, capigruppo della Lega al Senato e alla Camera. 

FISCO: LEGA, GOVERNO TASSA OMBRA E BALCONI, SENZA VERGOGNA


Roma, 18 gen.- "Abbiamo finito gli aggettivi per definire la politica economica di questo governo. Hanno promesso asili gratis, hanno tassato lo zucchero, la plastica, le macchine aziendali. Ora c'è il rischio concreto che dal prossimo anno tassino gli italiani anche per l'ombra dei balconi delle loro case. Sono senza vergogna e mentono continuamente al Paese: altro che aiuto alle imprese e ai contribuenti; per loro sono solo limoni da spremere".

Così Massimiliano Romeo e Riccardo Molinari, capigruppo della Lega al Senato ed alla Camera sulle modifiche al canone per l'occupazione del suolo pubblico.

TITOLO REPUBBLICA: CAPIGRUPPO LEGA, IGNOBILE, È MINACCIA

 

Roma, 15 gen. - "La prima pagina di oggi de "La Repubblica" è la testimonianza diretta che la cultura dell'odio sta inequivocabilmente a sinistra, che, come da suo DNA, non tollera quanti non si riconoscono nelle sue posizioni; è una minaccia ignobile che travalica il dibattito politico e la divergenza di opinioni. Pensare di poter "cancellare" chi la pensa diversamente, rimanda alla mente scenari inquietanti e inaccettabili; sconcerta che un quotidiano di questo calibro faccia filtrare così tanto odio e meschinità; e poi parlano di tolleranza e democrazia. Sappiano comunque che possono scrivere e dire ciò che vogliono perché il consenso della Lega e di Matteo Salvini è fatto di ascolto, partecipazione e rispetto delle regole: non basta un titolo di giornale per fermare un movimento popolare".

 

Così Massimiliano Romeo e Riccardo Molinari, capigruppo della Lega di Senato e Camera.

CANTIERI: ROMEO (LEGA), PROMESSA MANTENUTA, OK A TELECAMERE ASILI E ANZIANI

 

Roma, 28 mag. 2019 - "Grazie al corretto lavoro ed al voto unanime di governo ed opposizione è stato approvato dalle commissioni Lavori Pubblici ed Ambiente del Senato l'emendamento al decreto sblocca cantieri che impone l'obbligo di installare telecamere negli asili e nelle case di cura e riposo per anziani. Il provvedimento, che va nella direzione di garantire sicurezza e maggiori tutele ai nostri bimbi e a chi vive la stagione della vita di maggiore fragilità, ha un valore fondamentale e qualificante per la Lega e rappresenta una nuova promessa mantenuta con i cittadini".


Così il capogruppo della Lega al Senato Massimiliano Romeo.

SANITÀ,  ROMEO, PILLON E FREGOLENT: INTERROGAZIONE URGENTE TRIPTORELINA, DIFENDIAMO SALUTE MINORI

 

Roma, 6 mar - "Il via libera di AIFA all'uso off label della triptorelina, che potrà essere somministrata per bloccare la pubertà è un vergognoso cedimento alle ideologie genderiste e mette in pericolo la salute dei minori. Già nel maggio 2018 la Lega aveva presentato un'interrogazione parlamentare al riguardo perché venisse fatta chiarezza sull’autorizzazione all'uso di farmaci inibitori di testosterone capaci di provocare gravissimi effetti collaterali per i minori. Sarà ora a maggior ragione nostro preciso impegno contrastare questa decisione amministrativa, adottata oltre tutto durante la vacanza della presidenza AIFA, e con evidenze scientifiche ed etiche avverse. Per questa ragione la Lega presenterà domani una nuova interrogazione urgente. Nostra priorità è difendere la salute dei bambini".

 

Lo dichiarano Massimiliano Romeo, capogruppo Lega in Senato, Simone Pillon, senatore della Lega, vicepresidente della commissione bicamerale Infanzia e Adolescenza, e Sonia Fregolent, senatrice della Lega, capogruppo Lega in commissione Igiene e Sanità.

AUTONOMIA, ROMEO: OPPORTUNITÀ PER IL PAESE, PIÙ VALORE AI TERRITORI, RISPOSTE CONCRETE AI CITTADINI

 

Roma, 14 feb. - “Oltre a rappresentare una battaglia storica della Lega, l’autonomia rappresenta una proposta di buonsenso nell’interesse dei cittadini e un’opportunità per tutto il Paese. Il ministro Erika Stefani e il governo stanno lavorando per portare a compimento questo importante obiettivo che consentirà di avvicinare maggiormente le pubbliche amministrazioni ai cittadini e di valorizzare i territori con risposte concrete alle loro istanze. Non ci saranno più squilibri nei conti e problematiche relative ai costi standard, ma si giungerà a un’opera di razionalizzazione della spesa pubblica per stanare ed eliminare gli sprechi, anche attraverso una maggiore responsabilizzazione della classe dirigente che, finalmente, non avrà più alibi. Tutti gli italiani hanno diritto ad avere servizi di eccellenza da parte del pubblico, dunque è legittimo ispirarsi alle realtà che funzionano per replicarle, senza togliere alcunché a nessuno, mantenendo i livelli essenziali delle prestazioni. Tutto questo, naturalmente, nei binari della Costituzione. Da parte nostra c’è il massimo impegno per raggiungere questo traguardo, in cui crediamo fortemente”.

 

Lo dichiara Massimiliano Romeo, capogruppo Lega al Senato.

MANOVRA, ROMEO: BENE INCENTIVO AUTO ELETTRICHE, NO A NUOVE TASSE

 

Roma, 6 dic - "A proposito del bonus malus sulle automobili introdotto nella manovra economica alla Camera, pur condividendo il fatto che vada incentivato l'acquisto di auto elettriche, siamo però contrari ad un aggravio di costi per chi acquista auto di normale dotazione. Pertanto cambieremo la norma al Senato".

 

Lo dice Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega al Senato, a commento della possibile introduzione di una tassa sulle auto non elettriche.

SENATO, ROMEO: COSTI RIDOTTI, BENEFICI PER TUTTI I CITTADINI

 

Roma, 4 dic - "Ringraziamo tutta l'amministrazione per l 'ottimo lavoro svolto e, come gruppo Lega del Senato, auspichiamo che il Consiglio di Presidenza confermi l'attuale assetto organizzativo dell'amministrazione del Senato. Tengo a fare presente che in un'epoca di difficoltà e di generale contingentamento delle spese pubbliche, il Senato nel 2018 produrrà circa dodici milioni di risparmi. Nell'ottica di un reale contenimento delle spese anche il costo del personale che, dal 2006 ad oggi, si è ridotto del 40 per cento unitamente alle spese di funzionamento generale, contrattesi di circa 7 milioni rispetto al 2017, fino ad arrivare alla contrazione delle spese previdenziali, calate di 8,6 milioni di euro".


Lo dice in una nota il presidente dei senatori della Lega Massimiliano Romeo, a margine della discussione in Senato del rendiconto 2017 e del progetto di bilancio 2018 di Palazzo Madama.

VIOLENZA DONNE, ROMEO: PARLAMENTO DICE NO A UTERO IN AFFITTO, SODDISFAZIONE LEGA

            

Roma, 29 nov - "Con l'approvazione odierna della mozione presentata dalla Lega abbiamo scritto una pagina fondamentale nel contrasto alla violenza sulle donne e all'arbitrio che si vuole fare del corpo di tante . Finalmente il Parlamento riconosce quello che da sempre la Lega ha sostenuto e cioè che l'affitto dell'utero, oltre ad essere reato, è una forma di violenza indicibile contro le donne e non può essere tollerata neppure se compiuta all'estero".

 

Lo afferma il capogruppo della Lega al Senato Massimiliano Romeo, a commento dell'approvazione della mozione Lega contro la violenza sulle donne.

DL SICUREZZA, ROMEO: MISTIFICAZIONI STAMPA SU DECRETO, PROVVEDIMENTO HA COPERTURE

 

Roma 7 nov - "Appare del tutto singolare la notizia riportata da alcuni quotidiani online secondo la quale l'ufficio Bilancio del Senato avrebbe mosso rilievi al decreto sicurezza evidenziando la mancanza di coperture finanziarie e dei relativi allegati. Questa versione dei fatti va però smentita categoricamente dando il corretto ordine alle cose: le osservazioni in questione vennero fatte al decreto non appena giunto al Senato ai primi di ottobre ed in virtù di quelle contestazioni, già la commissione Bilancio e successivamente il governo, presentarono una serie di emendamenti correttivi, ricompresi e definitivamente riassunti nel maxi-emendamento discusso ed approvato. Con il decreto votato oggi in Senato la Lega ed il governo hanno dato prova di coerenza, stabilità e buon senso; lavoriamo per cambiare il paese senza dare retta alle continue mistificazioni della realtà".

 

Lo dice il capogruppo Massimiliano Romeo a commento di alcune notizie apparse sulla stampa online secondo le quali l'ufficio Bilancio del Senato avrebbe rilevato incongruenze sulle coperture finanziarie del decreto sicurezza.

BALNEARI, ROMEO: DA SEMPRE VICINI A SETTORE FONDAMENTALE PER ECONOMIA PAESE

 

Roma, 30 ott - "C'è un tavolo tecnico ministeriale, per la prima volta aperto a tutte le forze politiche che, con la regia del ministro Centinaio, sta lavorando grazie a comprovate professionalità, per confermare un impegno assunto dalla Lega con i propri elettori e più in generale con il paese: escludere dall'applicazione della direttiva Bolkestein gli esercenti balneari e gli ambulanti, sempre sostenuti con convinzione dal nostro partito. Trovo incoraggiante e politicamente rilevante che il gruppo dei senatori della Lega, presente anche il ministro, si sia riunito per discutere della direttiva, sottolineando con forza come non si possa rinunciare al negoziato con l'Europa al fine di garantire le peculiarità del settore balneare e non lasciare soli i tanti lavoratori che del comparto rappresentano un valore assoluto".

 

Così il capogruppo della Lega Massimiliano Romeo a margine dell'incontro dei senatori leghisti tenutosi a Palazzo Madama  sulla direttiva Bolkestein.

CONSOB, M5S E LEGA: “NAVA SI DIMETTA CON UN GESTO DI SENSIBILITÀ ISTITUZIONALE”

 

Roma, 12 sett - “Il presidente della Consob, Mario Nava, sui quotidiani nazionali si è dichiarato certo che non vi sia alcuna irregolarità nel suo operato e nella sua nomina. Eppure, rispondendo a un’interrogazione presentata al Parlamento europeo, il Commissario Oettinger ha confermato che l’attuale presidente della Consob ‘rimane soggetto agli stessi doveri e diritti’ dei funzionari della Commissione in attività di servizio. Ciò conferma i dubbi espressi dal M5S e dalla Lega.

 

Contrariamente all’avviso espresso dal precedente governo, Nava, in quanto dipendente di un’istituzione sovranazionale, è incompatibile con la presidenza di un’autorità indipendente italiana, il cui ruolo è quello di garantire l’ordinato funzionamento del mercato finanziario nazionale.

 

I poteri estremamente penetranti attribuiti a questa autorità impongono la massima attenzione nell’evitare situazioni di potenziale conflitto di interesse. Il protrarsi di questa condizione, ormai da diversi mesi, indica di per sé che una simile attenzione non è stata esercitata, nonostante sia stata sollecitata da svariati atti di sindacato ispettivo, fra cui un’interrogazione in Commissione Finanze del Senato. Nava rassegni le dimissioni con un gesto di sensibilità istituzionale che, a questo punto, appare davvero inevitabile al fine di ristabilire un rapporto di fiducia e di leale collaborazione fra Istituzioni tanto rilevanti dello Stato” –  lo dichiarano in una nota congiunta i capigruppo alla Camera e al Senato del M5S, Francesco D’Uva e Stefano Patuanelli, e della Lega, Riccardo Molinari e Massimiliano Romeo.

GP MONZA: ROMEO, CON EMENDAMENTO LEGA SUPERATI VINCOLI BUROCRATICI, OK GP ITALIA

 

Roma 02 ago - "Con l'emendamento approvato in commissione Affari Costituzionali di cui mi onoro essere il primo firmatario, abbiamo superato quei vincoli operativi che bloccavano Aci e Sias e che rischiavano di compromettere il GP d'Italia. Monza è da sempre vetrina del nostro paese nel mondo; dare un segnale di presenza e di efficienza anche nello sport rientra nelle intenzioni di buonsenso e buongoverno della Lega". 

 

Lo dice in una nota il Capogruppo della Lega al Senato, Massimiliano Romeo.

MILLEPROROGHE: ROMEO (LEGA), SBLOCCATI FONDI A TV LOCALI, SENATO APPROVA NOSTRO EMENDAMENTO

 

Roma, 3 ago - "Saluto con favore l'approvazione da parte del Senato dell'emendamento al Milleproroghe da noi presentato e con il quale vengono sbloccati i fondi per le tv locali. Si sana così una mancata erogazione che, negli anni scorsi, ha falcidiato un settore da sempre punto di riferimento di una informazione vicina ai territori ed alle comunità".

 

Lo afferma in una nota il capogruppo della Lega al Senato, Massimiliano Romeo.

SENATORI

MASSIMILIANO ROMEO

NEWS       VIDEO

PAOLO TOSATO

NEWS       VIDEO

ENRICO MONTANI

NEWS       VIDEO

MARIA SAPONARA

NEWS       VIDEO

PAOLO ARRIGONI

NEWS       VIDEO

LUIGI AUGUSSORI

NEWS       VIDEO

ALBERTO BAGNAI

NEWS       VIDEO

CLAUDIO BARBARO

NEWS       VIDEO

GIORGIO MARIA BERGESIO

NEWS       VIDEO

LUCIA BORGONZONI

NEWS       VIDEO

GIULIA BONGIORNO

NEWS       VIDEO

STEFANO BORGHESI

NEWS       VIDEO

SIMONE BOSSI

NEWS       VIDEO

UMBERTO BOSSI

NEWS       VIDEO

LUCA BRIZIARELLI

NEWS       VIDEO

FRANCESCO BRUZZONE

NEWS       VIDEO

ROBERTO CALDEROLI

NEWS       VIDEO

MAURIZIO CAMPARI

NEWS       VIDEO

STEFANO CANDIANI

NEWS        VIDEO

MASSIMO CANDURA

NEWS       VIDEO

MARIA CRISTINA CANTÚ

NEWS       VIDEO

MARZIA CASOLATI

NEWS       VIDEO

GIAN MARCO CENTINAIO

NEWS           VIDEO

STEFANO CORTI

NEWS       VIDEO

WILLIAM DE VECCHIS

NEWS       VIDEO

ANTONELLA FAGGI

NEWS       VIDEO

ROBERTA FERRERO

NEWS       VIDEO

SONIA FREGOLENT

NEWS       VIDEO

UMBERTO FUSCO

NEWS       VIDEO

UGO GRASSI

NEWS       VIDEO

TONY IWOBI

NEWS       VIDEO

STEFANO LUCIDI

NEWS       VIDEO

MICHELINA LUNESCU

NEWS       VIDEO

RAFFAELLA MARIN

NEWS       VIDEO

ROBERTO MARTI

NEWS       VIDEO

TIZIANA NISINI

NEWS       VIDEO

ANDREA OSTELLARI

NEWS       VIDEO

GIULIANO PAZZAGLINI

NEWS       VIDEO

EMANUELE PELLEGRINI

NEWS       VIDEO

PASQUALE PEPE

NEWS       VIDEO

SIMONA PERGREFFI

NEWS       VIDEO

CESARE PIANASSO

NEWS       VIDEO

SIMONE PILLON

NEWS       VIDEO

DAISY PIROVANO

NEWS       VIDEO

PIETRO PISANI

NEWS       VIDEO

MARIO PITTONI

NEWS       VIDEO

NADIA PIZZOL

NEWS       VIDEO

STEFANIA PUCCIARELLI

NEWS       VIDEO

PAOLO RIPAMONTI

NEWS       VIDEO

ERICA RIVOLTA

NEWS       VIDEO

GIANFRANCO RUFA

NEWS       VIDEO

MATTEO SALVINI

NEWS       VIDEO

PAOLO SAVIANE

NEWS       VIDEO

ROSELLINA SBRANA

NEWS       VIDEO

ARMANDO SIRI

NEWS       VIDEO

ERIKA STEFANI

NEWS       VIDEO

FRANCESCO URRAO

NEWS       VIDEO

GIANPAOLO VALLARDI

NEWS       VIDEO

MANUEL VESCOVI

NEWS       VIDEO

CRISTIANO ZULIANI

NEWS       VIDEO

Stampa Stampa | Mappa del sito
© GRUPPO LEGA NORD E AUTONOMIE PIAZZA MADAMA 1 00186 ROMA Partita IVA: