Luca Briziarelli

RIFIUTI: LEGA, GESTIONE RIFIUTI 5STELLE FALLIMENTO CHE PAGA PAESE

 

Roma, 6 feb. "La gestione dei rifiuti targata Cinque Stelle è un completo fallimento, certificato dalle evidenze, quando non sfocia dell'illecito, come riconosciuto anche dal Procuratore Generale De Siervo, nel caso dell'organizzazione dell'intero ciclo a firma Raggi-Zingaretti. L'arretratezza e il loro ideologismo, impediscono l'adozione di un sistema industriale che valorizzi la risorsa-rifiuto, consentendo di produrre energia dalla percentuale non recuperabile e non comprendere che la termovalorizzazione rimane l'orizzonte più prossimo per gestire la percentuale dei rifiuti che resta irrecuperabile, ne è la dimostrazione più evidente. In un Paese come l'Italia, che sconta una disomogenea distribuzione degli impianti di gestione, questa miope visione, obbliga -come nel caso della Raggi - a trasferire i rifiuti fuori regione o addirittura a varcare i confini nazionali, con un forte dispendio di denaro pubblico e un aumentato congestionamento delle arterie dal nostro Paese, sulle quali si riversano migliaia di tir carichi di rifiuti. Chi risponde che per costruire un termovalorizzatore servono molti anni dimostra poco amore per le nostre comunità: averne costruito uno a suo tempo avrebbe risparmiato a Roma lo scempio della discarica di Malagrotta".

Così i senatori della Lega in commissione Ambiente Luca Briziarelli, Paolo Arrigoni, Francesco Bruzzone e Giuliano Pazzaglini.

 

UMBRIA: BRIZIARELLI, DATI PIL REGIONALE RISULTATO INCAPACITÀ PD

 

Roma, 6 feb. - "L'analisi dell'Ires Cgil Umbria sull'andamento del Pil regionale, è l'ennesima conferma di quanto cittadini e imprese hanno vissuto in questi anni sulla propria pelle. L'inconsistente 0.07% di crescita del Pil in 10 anni, relega l'Umbria all'ultimo posto del Centro Italia e addirittura dietro ad alcune regioni del Mezzogiorno. Ciò conferma la grave situazione che abbiamo ereditato all'indomani della elezione di Donatella Tesei e contribuisce a spiegare perché gli umbri abbiano scelto di voltare pagina.
Sarebbe davvero interessante ascoltare cosa abbia da dire su questo il Pd, sempre pronto a dispensare consigli non richiesti su cosa sia necessario fare oggi per porre rimedio ai disastri che proprio da loro causati. Toccherà a noi rimediare compiendo quelle scelte coraggiose che consentano alla comunità di affrontare le sfide economiche e sociali a cui è chiamata". 

Così il senatore umbro della Lega Luca Briziarelli.

 

ALITALIA: BRIZIARELLI, DA GOVERNO ASSENTE NESSUNA STRATEGIA

 

Roma, 29 gen. - "Ci siamo astenuti per senso di responsabilità, ma occorre fare chiarezza. La politica industriale del governo per Alitalia è totalmente fallimentare: visioni opposte tra chi non esclude la nazionalizzazione, come Patuanelli, e chi, come la De Micheli, non esclude il controllo estero della società; nessuna visione strategica sul piano delle alleanze con altri vettori; nessuna capacità di creare sinergie con altri players dei trasporti come Ferrovie; assoluta mancanza di scelte interne che abbiano reale capacità di tutela del livello occupazionale dell'azienda e del suo indotto. Mentre la Lega motiva la sua astensione, tra i banchi del governo nessuna traccia di Conte e dei suoi ministri: Alitalia e gli italiani meritano di più".

 

Così il senatore della Lega Luca Briziarelli in dichiarazione di voto per il decreto Alitalia al Senato.

CALABRIA: LEGA, ARROGANZA GOVERNO SU NOMINA PRESIDENTE PARCO ASPROMONTE

 

Roma, 28 gen. - "La maggioranza ha scritto oggi l'ennesima pagina fatta di arroganza e fame di poltrone. In commissione Ambiente, il Governo ha chiesto di esprimere parere favorevole alla nomina del presidente dell'Ente Parco Aspromonte, Leo Autelitano, frutto di un precedente accordo tra la giunta Oliverio e l'esecutivo. Alla luce del voto di domenica e dell'elezione di Jole Santelli candidata dal centrodestra, avevamo chiesto un atto di responsabilità istituzionale: accogliere la richiesta della nuova governatrice e rinviare il voto per permetterle di esprimersi, visto che la legge prevede che la nomina possa avvenire solo previa intesa tra Governo e Regione. La maggioranza, però, ha preferito andare avanti con il solo intento di portare a casa l'ennesima nomina senza tenere conto della prerogative delle altre istituzioni, delle necessità dei cittadini calabresi e delle esigenze di uno dei più bei parchi del nostro Paese che non può finire al centro di un mero accaparramento di poltrone".

 

Così il senatore della Lega Luca Briziarelli, capogruppo in commissione Ambiente, in una nota congiunta con i senatori leghisti Francesco Bruzzone, vicepresidente, Giuliano Pazzaglini, segretario e Paolo Arrigoni, componente della commissione.

RIFIUTI: BRIZIARELLI, BENE OPERAZIONE NOE, NON ABBASSARE GUARDIA

Roma, 24 gen. - "Ringrazio i carabinieri del NOE e i magistrati competenti che, stamani, hanno sferrato un colpo durissimo ad una organizzazione criminale con base in Umbria, ramificazioni anche in altre regioni italiane e con un importante terminale in Emilia Romagna che si occupava di fornire false certificazioni ed era dedita allo smaltimento illegale di pannelli fotovoltaici. L'indagine comferma, se ancora ce ne fosse bisogno, che non esistono isole felici. Tra i reati contestati figura il traffico internazionale illecito di rifiuti, a dimostrazione della dimensione raggiunta dal fenomeno e di come questo oramai rappresenti un consolidato business per organizzazioni criminali senza scrupolo. La mole di capitali sequestrati, ben 40 milioni di euro, e il numero di società altrettanto disposte a sequestro giudiziario, ben 12, confermano come nei confronti del fenomeno non possa essere abbassata la guardia. In qualità di vicepresidente della commissione bicamerale sugli ecoreati chiederò alla stessa, prima di concludere l'indagine sull'Umbria che abbiamo in corso e per arricchirla di nuovi ed importanti contributi, di audire il NOE, consentendo così a tutti i commissari uno sguardo completo su questa operazione anche per poter evidenziare quegli aspetti che la stessa può riflettere anche su altre indagini a cui la commissione lavora, come ad esempio l'inchiesta su scala nazionale relativa ai RAEE (rifiuti ambientali elettrici ed elettronici) e sul traffico internazionale dei rifiuti".

Così in una nota il senatore umbro della Lega Luca Briziarelli, vicepresidente della commissione parlamentare di inchiesta sugli ecoreati. 

ALITALIA: LEGA, DA LEOGRANDE SOLO OVVIETÀ E NESSUNA RISPOSTA

Roma, 21 gen - "Quando il commissario Leogrande afferma che "dobbiamo individuare tutti quei correttivi di programma che consentano all'azienda di uscire dall'amministrazione straordinaria per assicurare la discontinuità economica" dice l'ovvietà più clamorosa che un manager di Stato possa dire. Non ci dice come, dove, quando e con chi intenda raggiungere tali obiettivi; non fornisce nessuna visione strategica ed evidenzia un'ammissione scontata: il tempo indicato dal decreto è di fatto insufficiente per attuare e anche solo individuare il piano avente ad oggetto " le iniziative e interventi di riorganizzazione ed efficientamento della struttura e delle attività aziendali". Tante chiacchiere, ma nessuna certezza; persino le rassicurazioni del Commissario e del suo direttore generale Zeni sull'infondatezza degli esuberi risultano sibilline. Sarà forse per questo che, nonostante sia in carica da quasi un mese, non ha ancora trovato il tempo di incontrare i rappresentanti sindacali dei dipendenti ai quali va la nostra solidarietà. Non sono queste le basi per assicurare ad Alitalia un futuro: trovino soluzioni adeguate, il Paese non merita questo trattamento".
 

Così i senatori della Lega in commissione Lavori Pubblici Simona Pergreffi, capogruppo, insieme agli altri componenti Gianfranco Rufa, Luca Briziarelli e William De Vecchis.

CANTIERI, BRIZIARELLI: SÌ CONVINTO AL DECRETO, NON SARÀ FAR WEST

 

Roma, 6 giu 2019 - "Il voto non può che essere un voto a favore convinto al decreto Sblocca Cantieri. E sulla moratoria al Codice degli Appalti, non ci sarà un 'far west', valgono le regole europee. Una sola cosa abbiamo sbagliato: non abbiamo aggiornato il titolo del decreto, che non solo sblocca i cantieri, ma semplifica, contiene norme sulla ricostruzione e sugli impianti nel settore dei rifiuti".

 

Lo dichiara Luca Briziarelli, senatore della Lega, nella dichiarazione di voto al decreto legge Sblocca Cantieri in aula al Senato.

RIFIUTI, BRIZIARELLI: COMMISSIONE ECOREATI IN UMBRIA, SENTIRE ANCHE LEONELLI E BREGA

 

Roma, 20 mar - "È stato approvato il programma della visita ufficiale a Perugia della Commissione bicamerale di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati. Su mia iniziativa, tra i soggetti che saranno ascoltati in audizione sono previsti Giacomo Leonelli, presidente della "Commissione regionale di inchiesta per l'analisi e lo studio sulla criminalità organizzata, infiltrazioni mafiose, tossicodipendenza, sicurezza e qualità della vita", ed Eros Brega, presidente della seconda commissione consiliare permanente della Regione Umbria dal giugno 2015 al febbraio 2019, i quali, sulla base di una delibera approvata nel 2016 dal Consiglio Regionale umbro avrebbero dovuto approfondire la questione della gestione dei rifiuti in Umbria e verificare le situazioni di possibili infiltrazioni. Ciò anche in considerazione delle recenti dichiarazioni di Leonelli in merito all'incendio Biondi recuperi. È opportuno che i cittadini conoscano i risultati della loro attività, dal momento che sulla base di una delibera del Consiglio regionale le commissioni da loro presiedute hanno ricevuto l'incarico di dare seguito alla relazione conclusiva dell'attività svolta dalla commissione "Verifica sulla tenuta del sistema di gestione integrata dei rifiuti sul territorio regionale". Per completezza, ho richiesto di completare l'elenco delle associazioni audite con il comitato "Soltanto la Salute" e l'Osservatorio "BorgoGiglione", che si sono occupate della questione rifiuti in Umbria".

 

Lo dichiara Luca Briziarelli, senatore della Lega, vice presidente della Commissione bicamerale di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati.

ROGO ROMA, BRIZIARELLI E PATASSINI: INCENDIO IMPIANTO GRAVE MONITO, MODIFICARE GESTIONE RIFIUTI

 

Roma, 10 dic - "L’incendio occorso questa notte all’impianto TMB di Roma ci mette ancora una volta di fronte alla verità in tutta la sua durezza: è impossibile continuare a gestire i rifiuti in questo modo. Gli impianti devono essere moderni, tecnologicamente avanzati, controllati e sicuri: questa è la sola strada per garantire i cittadini e l’ambiente. La base di tutto è la raccolta differenziata che purtroppo a Roma è ancora largamente insufficiente, impedendo così la compiuta realizzazione di un'economia circolare fatta di recupero e di valorizzazione, al contrario di quello che, invece, avviene negli stabilimenti di Ama come quello interessato dal rogo. L’impianto TMB, oggetto dell’incendio di questa notte è obsoleto, quasi un monumento ad una gestione dei rifiuti che negli anni è servita solo ad arricchire i proprietari delle discariche a discapito della qualità di vita dei cittadini, protagonisti nel recente passato di numerose manifestazioni e segnalazioni sulle evidenti criticità del sito. Auspichiamo che questo episodio, pur nella sua gravità, sia l’occasione per dare un'ulteriore accelerazione all'azione del governo e del Parlamento nella direzione dell’economia circolare, basata sulla raccolta differenziata e su impianti moderni che sappiano trasformare il rifiuto in risorsa, recuperando materiali e producendo energia pulita. Non è necessario inventare nulla poiché in tante zone del nostro paese questo processo virtuoso è già realtà: è sufficiente esportare quel modello in tutta Italia".

 

Così, in una nota congiunta, gli onorevoli della Lega, Luca Briziarelli e Tullio Patassini, rispettivamente vicepresidente della Commissione Bicamerale d'inchiesta sugli ecoreati e capogruppo Lega nella medesima Commissione.

ENERGIA, ARRIGONI E BRIZIARELLI: AD ARERA CHIESTA ATTENZIONE SU MOROSI, AUMENTI BOLLETTE E SUPERAMENTO MERCATO MAGGIOR TUTELA. SUI RIFIUTI IMPEGNO SU STANDARD, IMPIANTISTICA E TARIFFE

 

Roma, 23 ott. - “Ai vertici di Arera, nel corso dell’audizione delle commissioni congiunte, abbiamo chiesto chiarezza e dati certi su alcune tematiche di grande rilevanza. Nel dettaglio, abbiamo richiesto le statistiche aggiornate relative alla percentuale di morosità sulle bollette di luce, gas, idrico e rifiuti. Abbiamo chiesto anche le motivazioni, maturate nel corso del precedente mandato e che hanno portato agli aumenti delle tariffe di luce e gas dopo il loro insediamento. Da ultimo, non in ordine di importanza, abbiamo chiesto di fare il punto sull’utenza ancora sotto tutela e non passata al libero mercato, per un monitoraggio accurato per il rispetto delle regole e l'introduzione di standard minimi per gli operatori del settore. In merito ai rifiuti, abbiamo sollevato la necessità di assicurare standard minimi per il servizio e affrontare la questione dell'impiantistica e delle tariffe. È opportuno fare attenzione a queste tematiche e mai abbassare la guardia, nell’interesse primario dei cittadini”.

 

Lo dichiarano Paolo Arrigoni e Luca Briziarelli, Senatori della Lega, a margine della audizione dei vertici Arera nelle commissioni congiunte di Ambiente e industrie e attività produttive di Camera e Senato.

DECRETO SALVAMARE, SENATORI LEGA, INDAGINE CONOSCITIVA PRIMA DEL BANDO PLASTICA

 

Roma, 20 ott. - “Il delicato tema della plastica va approfondito in Parlamento. Condividiamo pienamente le perplessità del Sottosegretario all’Ambiente Vannia Gava sull’enfatizzazione di tempi e toni della giusta battaglia contro l’inquinamento dovuto alle plastiche non recuperate. Chiediamo al Presidente della Commissione Ambiente del Senato l'immediata trattazione di un cosiddetto affare assegnato. Sarà in Parlamento che con una serie di audizioni potremmo dare in tempi brevi  voce ufficiale a tutti i soggetti coinvolti. Combattere l’inquinamento non significa distruggere con un tratto di penna un intero comparto industriale e commerciale nel quale, tra diretto e indotto, sono occupati migliaia di lavoratori. Ci sono numerosi aspetti della ‘direttiva Plastica’ sui quali è necessario individuare una posizione che sia condivisa a livello di maggioranza parlamentare nonché rispondente alle reali esigenze del Paese, sia in termini ambientali, sia di tutela del sistema economico e occupazionale”.

 

Lo dichiarano i Senatori della Lega Luca Briziarelli, Paolo Arrigoni, Francesco Bruzzone e Giuliano Pazzaglini, componenti della Commissione Ambiente di Palazzo Madama.

ISOLE MINORI, BRIZIARELLI: ATTO CONCRETO PER LO SVILUPPO DEI TERRITORI. ITALIA SI SALVA DA NORD A SUD

 

Roma, 17 ott. -  "Oggi dimostriamo che quanto promesso da Matteo Salvini non è uno slogan, ma un impegno di governo: l'Italia si salva tutta insieme, da Nord a Sud. Questa è una legge che parla del quotidiano fissando obiettivi per il futuro e fornisce gli strumenti per risolvere problemi di sanità, trasporti, infrastrutture, sociale e sport, lasciando ai comuni insulari la possibilità di scegliere per il bene dei propri cittadini. Obiettivo del provvedimento non è il mero assistenzialismo, ma la valorizzazione e lo sviluppo delle eccellenze. Il contributo della Lega non si limita alla scelta del tema e al voto favorevole: è stato un percorso che ci ha portato a depositare un nostro provvedimento - ripreso in toto - e che estende le misure anche alle isole lagunari e lacustri, oltre a introdurre le valorizzazioni di beni culturali, manifestazioni e produzioni locali. A fronte di iniziative lunghe decenni, oggi arriviamo a un atto concreto: Ulisse ci ha messo 10 anni per tornare a Itaca. Sono passati 22 anni dalla prima proposta di legge dedicata alle isole, 32 anni da quando i comuni delle isole minori marine si sono costituiti in associazione e 70 anni da quando i principi della costituzione sono entrati in vigore: oggi la legge sulle isole entra in porto".

 

Lo dichiara Luca Briziarelli, Senatore della Lega, nella dichiarazione di voto sulla legge quadro per lo sviluppo delle Isole minori.

SENATORI

MASSIMILIANO ROMEO

NEWS       VIDEO

PAOLO TOSATO

NEWS       VIDEO

ENRICO MONTANI

NEWS       VIDEO

MARIA SAPONARA

NEWS       VIDEO

VALERIA ALESSANDRINI

NEWS       VIDEO

PAOLO ARRIGONI

NEWS       VIDEO

LUIGI AUGUSSORI

NEWS       VIDEO

ALBERTO BAGNAI

NEWS       VIDEO

CLAUDIO BARBARO

NEWS       VIDEO

GIORGIO MARIA BERGESIO

NEWS       VIDEO

LUCIA BORGONZONI

NEWS       VIDEO

GIULIA BONGIORNO

NEWS       VIDEO

STEFANO BORGHESI

NEWS       VIDEO

SIMONE BOSSI

NEWS       VIDEO

UMBERTO BOSSI

NEWS       VIDEO

LUCA BRIZIARELLI

NEWS       VIDEO

FRANCESCO BRUZZONE

NEWS       VIDEO

ROBERTO CALDEROLI

NEWS       VIDEO

MAURIZIO CAMPARI

NEWS       VIDEO

STEFANO CANDIANI

NEWS        VIDEO

MASSIMO CANDURA

NEWS       VIDEO

MARIA CRISTINA CANTÚ

NEWS       VIDEO

MARZIA CASOLATI

NEWS       VIDEO

GIAN MARCO CENTINAIO

NEWS           VIDEO

STEFANO CORTI

NEWS       VIDEO

WILLIAM DE VECCHIS

NEWS       VIDEO

ANTONELLA FAGGI

NEWS       VIDEO

ROBERTA FERRERO

NEWS       VIDEO

SONIA FREGOLENT

NEWS       VIDEO

UMBERTO FUSCO

NEWS       VIDEO

UGO GRASSI

NEWS       VIDEO

TONY IWOBI

NEWS       VIDEO

STEFANO LUCIDI

NEWS       VIDEO

MICHELINA LUNESU

NEWS       VIDEO

RAFFAELLA MARIN

NEWS       VIDEO

ROBERTO MARTI

NEWS       VIDEO

TIZIANA NISINI

NEWS       VIDEO

ANDREA OSTELLARI

NEWS       VIDEO

GIULIANO PAZZAGLINI

NEWS       VIDEO

EMANUELE PELLEGRINI

NEWS       VIDEO

PASQUALE PEPE

NEWS       VIDEO

SIMONA PERGREFFI

NEWS       VIDEO

CESARE PIANASSO

NEWS       VIDEO

SIMONE PILLON

NEWS       VIDEO

DAISY PIROVANO

NEWS       VIDEO

PIETRO PISANI

NEWS       VIDEO

MARIO PITTONI

NEWS       VIDEO

NADIA PIZZOL

NEWS       VIDEO

STEFANIA PUCCIARELLI

NEWS       VIDEO

PAOLO RIPAMONTI

NEWS       VIDEO

ALESSANDRA RICCARDI

NEWS       VIDEO

ERICA RIVOLTA

NEWS       VIDEO

GIANFRANCO RUFA

NEWS       VIDEO

MATTEO SALVINI

NEWS       VIDEO

PAOLO SAVIANE

NEWS       VIDEO

ROSELLINA SBRANA

NEWS       VIDEO

ARMANDO SIRI

NEWS       VIDEO

ERIKA STEFANI

NEWS       VIDEO

ELENA TESTOR

NEWS       VIDEO

FRANCESCO URRAO

NEWS       VIDEO

GIANPAOLO VALLARDI

NEWS       VIDEO

MANUEL VESCOVI

NEWS       VIDEO

CRISTIANO ZULIANI

NEWS       VIDEO

Stampa Stampa | Mappa del sito
© GRUPPO LEGA NORD E AUTONOMIE PIAZZA MADAMA 1 00186 ROMA Partita IVA: